Ci aspetta un lungo viaggio nella regina delle Cicladi tra paesaggi e piatti tipici, guidati da una viaggiatrice d’eccezione: Lavinia Claudia Foderaro. A voi la prima puntata!

Un paio di Gladiators, 5 Bikini e 3 Bermuda, mixati a litri di mare insieme ad abbondanti spicchi di sole. Aggiungere del vento fresco quanto basta. La ricetta della mia vacanza comincia così, nel mix&match di colori della bellissima Paros Island.

Marmo bianco Paros

Paro o Paros è una delle isole greche più grandi delle Cicladi, abbracciata dal Mar Egeo, conosciuta principalmente per i suoi marmi bianchi che ricordano una fetta di groviera, in una cornice tutta evergreen. Elegante, sofisticata, tranquilla, giovane e fresca, è impossibile non farsi rapire dal fascino di Paros.

Spiaggia Paros 2

Distese di spiagge bianche e mare cristallino, ogni angolo dell’isola regala sensazioni incredibili, da Naoussa a Parokia, città principale dell’isola, fino alla costa est arrivando al sud.

Kolymbithres, è la spiaggia più famosa di tutte, situata a pochi chilometri prima del centro di Naoussa arrivando dal porto di Parikia. Trypiti e Drios si trovano invece nell’area di Paros opposta al capoluogo di Parikia, proprio di fronte a Naxos. 
In questa zona la possibilità di scelta è molto più ampia, sia che si cerchi la spiaggia piccola, isolata, e poco frequentata, sia che si voglia pensare in grande, divertentendosi da matti!

Tramonto Paros

Golden Beach è lunga quasi un chilometro, caotica e super organizzata prediletta dai professionisti del windsurf. Qui è possibile fare anche sport acquatici: una vera delizia! Per i fan della comodità e del relax spiccano Farangas e Alyki, riparate dai venti del nord, con lidi e ristoranti ad hoc, perfetti per chi desidera tranquillità in compagnia di un buon libro e un bicchiere di vino fresco.


scorci Paros

Non si può dimenticare Pounda, il regno del kitesurf, dove si incontra il porticciolo per imbarcarsi verso la fantastica Antiparos. Questo è un piccolo atollo distante 1,5 km dalla costa di Paros, la bomboniera delle Cicladi. Esattamente come Paro, è cornice di un piccolo centro che offre bar, supermercati, negozi di artigianato locale (la Grecia spicca per la lavorazione del cuoio e dell’artigianato orafo) e innumerevoli taverne dove gustare i piatti tipici: dal classico yogurt greco con la frutta o con il miele, alle ottime omelette, frullati, centrifugati, torte e dolci tipici.


Lavinia FoderaroLavinia Claudia Foderaro