L’articolo di oggi è dedicato alle mamme…. o meglio alle Neo mamme che, dopo 9 mesi di pancione, problemi alla circolazione, poco movimento e fame famelica, vogliono tornare in forma.

Tenendo in considerazione i giusti nutrienti e alimenti da garantire al proprio piccolo durante l’allattamento oggi vi daremo delle linee guida!

 

La lista dei cibi NO

Quali alimenti devono evitare le mamme che allattano? : 

  • Il sale e alimenti che ne contengono perché trattiene i liquidi che sono fondamentali per la produzione di latte e per non aggravare ancora di più la ritenzione idrica dovuta all’aumento di peso e al poco movimento.
  • Alimenti che contengono E45 conservanti e coloranti

Quali verdure devono evitare le neo mamme?:

  • Peperoni, funghi raccolti e olive salate.
  • Frutta rossa come fragole, ciliegie, pesche, albicocche e frutta secca che possono generare allergia e prurito anche al bambino.
Photo by Vishang Soni on Unsplash

Photo by Vishang Soni on Unsplash

Per il resto è scontato ricordare insaccati, carni grasse, latte intero, panna, formaggi duri e mozzarella di bufala.

Gli Alimenti, invece, considerati realmente tossici e che possono creare un disagio a voi e al bimbo sono: molluschi e crostacei, pepe, liquori, coca cola e cioccolata.

La lista dei cibi NI

Quali alimenti bisogna consumare con moderazione mentre si allatta?

Anche se le mamme in forma vogliono nutrirsi di determinate verdure golose, è necessario moderare il consumo di alimenti che danno sapore amaro al latte come:

  • carciofi
  • asparagi
  • ruchetta
  • broccoli
  • broccoletti

La lista dei cibi SI

Cosa è consigliato mangiare durante l’allattamento?

  • Legumi sempre accompagnati da cereali integrali o pasta.
  • Tra le verdure: bieta, spinaci, zucchine, pomodori e finocchi.
  • Banana 1 al giorno magari accompagnata ad 1 yogurt magro a merenda.
  • Pesce meglio se di taglia piccola: le alici al primo posto.
  • Uova massimo 2 a settimana.
  • Carni magre come petto di pollo, arista di maiale, coniglio, filetto di vitella o fettina.
  • Olio extra vergine d’oliva e avocado.
  • Cacao amaro per soddisfare le voglie di dolce delle mamme in forma.
cioccolato

Photo by Michał Grosicki on Unsplash

L’apporto calorico da rispettare, varia a seconda delle condizioni personali (di media 2000 kcal al giorno possono essere prese di riferimento) e bisogna non scendere più di 3/4 etti a settimana per garantire il giusto apporto di nutrienti al latte.

Variate il più possibile gli ingredienti cercando di non ripetere le stesse scelte.

Care Neo mamme, ora avete un alleato in più che vi sostiene: il vostro bimbo.

Nonostante le notti insonni e i ritmi che hanno cambiato completamente le vostre giornate …la gioia più grande e la motivazione a mangiare correttamente la troverete nel suo sorriso ogni giorno.

 

Copertina: Photo by Tanja Heffner on Unsplash